QUESTA E’ L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

QUANDO,CIRCA 17 ANNI FA,DECIDEMMO IN TRE-QUATTRO,TUTTI POI DATESELA A GAMBE LEVATE,L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO,NELLA NOSTRA INGENUITA’ CREDEMMO CHE  IL MONDO DELL’ANTIMAFIA IN ITALIA FOSSE  TUTTO ROSE E FIORI.

POI,INASPETTATAMENTE,DOPO AVER ATTACCATO ALCUNE IMPRESE IN ODOR DI MAFIA IMPEGNATE IN ALCUNI LAVORI IN QUEL DI SAN FELICE CIRCEO E A CIVITAVECCHIA,NEL LAZIO,QUALCUNO CI TELEFONO ‘ DICENDOCI :” VOI FATE LE DENUNCE E NON POTETE STARE CON NOI ” E CI SENTIMMO CADERE  IL MONDO ADDOSSO.

STAVAMO,PROFONDAMENTE DELUSI ED ALLIBITI,PER CHIUDERE ANCHE PERCHE’ INIZIO’ NEI NOSTRI CONFRONTI UNA CAMPAGNA FEROCE DI SCONFESSIONI E DELEGITTIMAZIONE DA  PARTE DI AMBIENTI POLITICI CHE FACEVANO CAPO ALL’AREA  DI FORZA ITALIA E DEL PD.

GLI  UNICI A STARCI VICINI ALL’EPOCA- DOBBIAMO AMMETTERLO PER ONESTA’ INTELLETTUALE – FURONO GLI AMICI DI RIFONDAZIONE COMUNISTA I QUALI,GIOVANNI RUSSO SPENA FRA I PRIMI, CI DISSERO “ANDATE AVANTI,NON VI DEMORALIZZATE” E CI AIUTARONO CON LE PRIME INTERROGAZIONI PARLAMENTARI.

DECIDEMMO COSI’ DI CONTINUARE SANCENDO PERO’ UN PRINCIPIO INDEROGABILE:

NEMMENO UN EURO DALLO STATO E DAGLI ENTI,NIENTE DI NIENTE DA NESSUNO E AVANTI CON I SOLDI DI TASCA NOSTRA PERSONALE. E INDAGINE,DENUNCIA E PROPOSTA,IL NOSTRO FINE,L’UNICO NOSTRO SCOPO,PER SOSTENERE MAGISTRATURA INQUIRENTE E FORZE DELL’ORDINE NELLA LOTTA ALLA MAFIA ED ALLA CORRUZIONE.

IL NOSTRO MOTTO ” ALTRO ” ED “ALTO” VUOLE SIGNIFICARE PROPRIO QUESTO:DISTANTI E DIVERSI DAI LESTOFANTI,DAGLI AFFARISTI,DAGLI OPPORTUNISTI.

17 ANNI DI DURI SACRIFICI,DI RINUNCE,DI MINACCE,DI ATTENTATI,DI DENUNCE, FATTE E SUBITE,DI DECINE DI MIGLIAIA DI EURO PROVENIENTI DALLE TASCHE DI QUALCUNO DI NOI, HANNO PORTATO L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO – “ALTRO” ED “ALTO ” -A GUADAGNARSI IN ITALIA IL RISPETTO E LA STIMA DI TANTI,OLTRE,CONSENTITECELO,LA PAURA DI TANTISSIMI ALTRI.

IL NOSTRO ORGOGLIO.

 

Archivi