Questa è la bozza del Regolamento dell’Osservatorio Comunale contro la criminalità che l’Associazione Caponnetto ha proposto ai sindaci di Lazio, Campania e Molise

Il Comune di Formia, primo ed unico finora, lo ha già accolto e l’Osservatorio è insediato e ha già cominciato ad attivarsi. Nei prossimi giorni l’Associazione Caponnetto lo proporrà al Sindaco di Napoli De Magistris ed a quello di qualche altro Comune della Campania. Il problema è che un’Associazione antimafia seria non può mandare in un Osservatorio così delicato persone superficiali ed impreparate e, pertanto, ci si vede costretti a limitarsi a chiederne l’istituzione in quei comuni laddove si dispone di persone impegnate ed altamente preparate iscritte all’Associazione.

Scarica il pdf del regolamento

Archivi