Quanta amarezza!.

Quando  sosteniamo che i nostri peggiori nemici  sono nel popolo,fra la gente comune,non tanto nei mafiosi conclamati.Questi ultimi fanno il proprio  mestiere,come lo fanno i ladri,i rapinatori,ma quelli più pericolosi sono coloro che li giustificano e oggettivamente li sostengono.Ha ragione il Questore di Foggia che  annuncia che denuncerà per concorso esterno  in associazione mafiosa coloro che NON denunciano.Bisogna denunciare, anche se per ciò  si pagherà un prezzo.Bisogna farlo per non lasciare ai nostri figli,ai nostri  nipoti ed ai giovani tutti una società  criminale ed infernale.
Noi dell’Associazione Caponnetto siamo da sempre sottoposti ad un fuoco di fila .Ci sono stati  appartenenti a sodalizi   cosiddetti “antimafia”,addirittura qualcuno che ha indossato una divisa  ecc.,gente dalla quale ci aspetteremmo elogi ed apprezzamenti,ma che,invece,  tentano  di screditarci  andando in giro  a dire “e ma quelli  sono pieni di denunce.Chi glielo  fa fare ?”.A parte il fatto che questo non é assolutamente vero perché  siamo stati  sempre assolti da qualche querela  per diffamazione a mezzo stampa che abbiamo ricevuto ( ed oggi,per intimidirti,la mafia ti denuncia  appena sbagli una sola  virgola,come avviene tutti i giorni  con i giornalisti quando parlano di mafia e di corruzione !),ma questo,anzicchè  farci vergognare ,come taluno vorrebbe che fosse ,ci inorgoglisce  in quanto vuol dire che colpiamo nel segno.Deve vergognarsi,al contrario,chi  dice di  combattere la criminalità  e non riceve  alcuna denuncia dai mafiosi perché vuol dire che  non fa assolutamente quello che dice di fare.Vuol dire che egli  é innocuo,ininfluente .Fa solo finta  di combattere la criminalità .
Chi cerca di  screditare  le voci libere,coloro che  quotidianamente attaccano i mafiosi é oggettivamente un mafioso e ciò  é ancor più grave se gli attacchi arrivano da gente  che  viene pagata o é stata   pagata  per combattere  la criminalità e stare dalla parte della Giustizia e dello Stato di diritto. SI VERGOGNINO !  SI VERGOGNINO  PERCHE’  NON CAPISCONO  CHE COSI’ FACENDO,OLTRE A DANNEGGIARE LA SOCIETA’  NEL SUO COMPLESSO,FANNO DEL MALE AI PROPRI FIGLI .
foto di Pino Maniaci.
Pino Maniaci

8 h · 

In questi giorni vi state mobilitando in tanti contro la chiusura di Telejato Notizie. Vi ringrazio uno per uno, nella speranza che questa storia si concluda con un ritorno alla normalità cui siamo ormai abituati: lanciare notizie dal nostro telegiornale, diffondere i valori della legalità e della giustizia tra i giovani, difendere le vittime di un sistema corrotto, denunciare il malaffare e sputtanare i mafiosi pezzi di merda. È la nostra missione, il nostro impegno quotidiano, che portiamo avanti insieme ai ragazzi e alle ragazze di Telejunior. I computer che vedete nella foto continueranno a trasmettere ogni giorno: non permetteremo a nessuno di censurare la nostra libera informazione! Andiamo avanti, seguendo gli insegnamenti di Pippo Fava, di Peppino Impastato, di Falcone, di Borsellino…

Archivi