PUBBLICHIAMO LA NOTA PERVENUTACI OGGI DAL SIGNOR ANTONIO COSENTINO:”Vicenda Gallo/Cosentino”

A RIPROVA, QUALORA CE NE FOSSE BISOGNO, DELLA NOSTRA ONESTA’ INTELLETTUALE E MORALE E DELLA NOSTRA AUTONOMIA DA PREGIUDIZI DI OGNI NATURA, DIAMO VOCE, COME IN ALTRE OCCASIONI ,A TUTTE LE PARTI IN CAMPO, CON LA RISERVA OVVIA, PER UN GIUDIZIO FINALE, A CONCLUSIONE DI TUTTE LE FASI GIUDIZIARIE.

PUBBLICHIAMO LA NOTA PERVENUTACI OGGI DAL SIGNOR ANTONIO COSENTINO:

Vicenda Gallo / Cosentino”

Spett.le Associazione

C.a. Direttore

Sicuramente ha appreso dalla stampa la ns assoluzione, ed è per questo che vi invito a dedicare qualche dichiarazione sulla vicenda in oggetto, visto e considerato le numerose testimonianze di solidarietà che avete profuso a sostegno di quest’uomo a ns discapito, non vi chiedo di santificarci ma di prendere le distanze da quest’individuo indegno di essere stato da Voi supportato e rappresentato.

Sono sicuro che siete stati in buona fede indotti a prendere posizione su questa vicenda creata ad arte per distruggere la ns famiglia.

Cosi come sono sicuro che darete voce anche a noi che per 5 anni abbiamo sofferto e patito ingiustamente a carcerazione preventiva e gogna mediatica etc etc

Come avrete sicuramente letto nella sentenza i fascicoli del Gallo e di Zippo sono stati trasmessi al tribunale di Santa Maria Capua Vetere per eventuale incriminazione dei soggetti per falsa testimonianza.

E mi auguro, qualora ci fosse un giudizio nei confronti di costoro, che Vi costituite parte civile anche per tutelare la vs Associazione, così come lo avete fatto nei ns confronti.

Cordiali saluti

Antonio Cosentino

Assolto in Appello perché il fatto non sussiste

Archivi