Processo Credito Fiorentino, Denis Verdini condannato a nove anni

di  | 2 marzo 2017 

Processo Credito Fiorentino, Denis Verdini condannato a nove anni

I pubblici ministeri Luca Turco e Giuseppina Mione lo scorso 12 gennaio, dopo una requisitoria andata avanti per cinque udienze, avevano chiesto per il senatore di Ala, imputato tra l’altro per bancarotta e truffa ai danni dello Stato, la condanna a 11 anni

di  | 2 marzo 2017 
Il Tribunale di Firenze ha condannato Denis Verdini a 9 anni per il crac del Credito cooperativo fiorentino. La pena è stata decisa dal collegio presieduto dal giudice Mario Profeta. I pubblici ministeri Luca Turco e Giuseppina Mione lo scorso 12 gennaio, dopo una requisitoria andata avanti per cinque udienze, avevano chiesto per il senatore di Ala, imputato tra l’altro per bancarotta e truffa ai danni dello Stato, la condanna a 11 anni.Condanne a 9 anni ciascuno pure per i costruttori Riccardo Fusi e Roberto Bartolomei, mentre per il deputato di Ala, Massimo Parisi la richiesta era stata di 6 anni. Pene fra 5 e 6 anni, invece, per la governance del Ccf di cui Verdini, per 20 anni e fino al luglio 2010, era presidente. Tra questi anche l’allora direttore generale Piero Italo Biagini. Richieste di pena, a vario titolo, fra uno e 4 anni di reclusione per ulteriori imputati con posizioni minori. Verdini, che ha partecipato a diverse udienze, non era in aula. Il collegio era entrato in camera di consiglio venerdì scorso.

Archivi