Prestanome e riciclatori del clan Orlando: ecco i beni sequestrati dal Gico

Prestanome e riciclatori del clan Orlando: ecco i beni sequestrati dal Gico

Da redazione -Giugno 22, 2021

Prestanome e riciclatori per conto del clan, ecco i beni sequestrati ai tredici indagati nell’ambito di un’inchiesta della Dda e del Gico di Cagliari e Napoli.

Palestra, sita in Marano di Napoli (NA), via San Rocco, n. 91/G, piano S1, iscritto al Catasto fabbricati del predetto Comune al foglio 6, particella 1040, sub 30, rendita catastale 5.200 euro.

Azienda Thermopan. I beni dalla stessa acquistati con atto notarile del 26.11.2014 ed in particolare:

  • Appartamento sito nel comune di Marano di Napoli (NA) al foglio 14, particella 574, sub 23, CU via Padreterno, n. 25/A, piano 1, categoria A/2, classe 4, vani 5, superficie catastale mq. 105, rendita catastale 309,87 –

  • Appartamento -area urbana individuata al Catasto fabbricati del Comune di Marano di Napoli (NA) al foglio 14, particella 574, sub 20 e sub 22, via Corree di Sopra, piano T, edificio C.

  • Più due conti correnti.

  • Appartamento sito nel comune di Marano di Napoli (NA) al foglio 14, particella 574, sub 23, CU via Padreterno, n. 25/A, piano 1, categoria A/2, classe 4, vani 5, superficie catastale mq. 105, rendita catastale 309,87 – al prezzo di 195.000 euro.

TERRENO edificabile, acquistato dalla Cooperativa San Ciro – sito in Marano di Napoli (NA), distinto in Catasto al foglio 13, particella 305, are 33.33.

Garage ubicato presso il comprensorio residenziale denominato “Parco Floremi” di Marano di Napoli (NA), in via Antonio De Curtis, n. 18, piano S1, interno 27.

BARCA fittiziamente attribuita alla MD MOTORS S.A.S. L’imbarcazione Manò 48.50 targata 3251/D.

Fonte:https://www.terranostranews.it/2021/06/22/prestanome-e-riciclatori-del-clan-orlando-ecco-i-beni-sequestrati-dal-gico/

 

Archivi