Prefetti fatti nominare da Cosentino? La notizia diffusa dalla “Voce delle Voci” impone degli approfondimenti da parte del Sen. Pisanu

Prefetti fatti nominare da Cosentino?

La notizia diffusa da “LA VOCE DELLE VOCI “in un servizio sul numero di questo mese, se confermata, non ci farebbe stare tranquilli.

E, ciò, non per sfiducia sul livello del loro senso dello Stato nei confronti delle persone che avrebbero beneficiato di un aiuto da parte di questo parlamentare casertano inquisito per gravi reati e per il quale la Magistratura inquirente napoletana aveva addirittura chiesto l’arresto, ma perché, conoscendo bene i meccanismi di certa politica, oggi in Italia non si fa niente per niente.

Aver chiesto o, comunque, ricevuto un sostegno del genere – la “cortesia” (mettiamola così) in politica di norma va sempre ricambiata – non depone bene per uno che viene mandato su un territorio a rappresentare lo Stato e che ha il compito di gestire un potere delicatissimo.

Noi crediamo che a questo punto sia quanto meno opportuno che il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia sen. Beppe Pisanu disponga un’accurata indagine conoscitiva per accertare se la notizia diramata dal noto mensile d’inchiesta sia fondata o meno e, se in caso positivo, quante sarebbero le persone interessate.

Archivi