PIANO INTEGRATO DI SPERLONGA

Come mai la Procura della Repubblica di Latina ha dimenticato di  inserire l’Associazione Caponnetto fra le parti offese nel procedimento sul Piano Integrato di Sperlonga ?

 

 

 

 

Associazione antimafia “Antonino Caponnetto”

 

IL 30 GIUGNO DEL 2014 L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO PRESENTO’ A FIRMA DI ELVIO DI CESARE,SEGRETARIO NAZIONALE E DI BENITO DI FAZIO,COMPONENTE DEL DIRETTIVO NAZ.IONALE,UN ESPOSTO DENUNCIA ALLA STAZIONE CARABINIERI DI SPERLONGA RELATIVO AL PIANO INTEGRATO DI QUELLA CITTA’.LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LATINA HA COMPLETATO LE INDAGINI SUL PIANO INTEGRATO MA NON HA INSERITO L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO FRA LE PARTI OFFESE,COME E’ GIA’ AVVENUTO PER TIBERIUS.
L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO HA GIA’ DECISO DI COSTITUIRSI PARTE CIVILE IN TUTTI I PROCESSI CHE RIGUARDANO SPERLONGA ED HA COMINCIATO A FARLO CON TIBERIUS TRAMITE L’AVV.PROF.ALFREDO GALASSO IN PERSONA.
MA LA DOMANDA CHE ESSA SI PONE E’:
COME MAI LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LATINA SI E’ DIMENTICATA DI CITARLA FRA LE PARTI OFFESE ?

Archivi