Perché???…

Nell’operazione condotta ieri dalla DDA di Napoli e che ha portato all’arresto di 17 persone ed al sequestro di ingenti beni della camorra, sono state individuate, fra questi, alcune abitazioni e terreni siti a Gaeta, a Formia ed a Fondi.

Un ennesimo segnale, questo, che prova come la camorra ed i casalesi abbiano individuato il sud pontino come una vera prateria per i propri pascoli.

Una considerazione che non deve sfuggire: operazione, sequestri, indagini e quant’altro sono stati effettuati dalla DDA e dalle forze dell’ordine campane.

Un’amara considerazione che si ripropone ogni volta che viene effettuata qualche operazione significativa che riguarda il nostro territorio.

Roma e Napoli, con le due DDA, che agiscono quasi sempre con il supporto decisivo di reparti investigativi esterni alla provincia di Latina.

Una situazione non più tollerabile che fa nascere molti, molti interrogativi.

Se c’è qualcuno a Roma che vuole assolutamente mantenere in piedi questa situazione, lo dica chiaramente, in modo che uno sappia con quale referente rapportarsi.

Ciò, però, – ci si consenta di sottolinearlo con profonda amarezza ed ancora una volta – ci induce a sospettare che non si vuole fare seriamente la lotta alle mafie.

Non si può fare la guerra con la pistola, quando le mafie dispongono di armamento pesante ed aggiornatissimo…

Ci sono fatti che bruciano, a cominciare dalle situazioni all’interno dei presidi del sud pontino alla morte misteriosa del Cap. Conti a Fondi, a tante indagini che hanno portato ad un risultato “zero”, all’assenza quasi totale di un’attività investigativa efficace, che ci impongono di interrogarci sul “ perché” di tutto questo.

E, se, poi, analizziamo il fatti di Fondi e l’ostinazione con la quale non si sono voluti adottare i provvedimenti richiesti dall’ex Prefetto di Latina, ”premiato” e spostato a Roma, gli interrogativi aumentano.

Qualcuno ci ha chiesto: “perché a Latina succede tutto ciò”???

Non abbiamo saputo rispondere ed abbiamo suggerito a chi ci ha fatto la domanda di rivolgerla al Ministro Maroni… Perché???…

Archivi