Perché sono stati espulsi dal Paese i rom che hanno denunciato un presunto sistema di racket all’interno del Centro AL KARAMA di Latina?

L’epilogo della vicenda Al Karama di Latina ci ha lasciati sconcertati.

Può darsi che non siamo bene informati, ma l’espulsione “assistita” dal Paese del gruppo di rom del Centro AL KARAMA di Latina che hanno denunciato l’esistenza di un presunto sistema di racket all’interno del Centro, dà la sensazione che sia stata commessa una grossa ingiustizia.

Quella che, anziché i presunti colpevoli, si siano punite le vittime di quel sistema.

Su questo stesso sito abbiamo voluto pubblicare quanto riportato da uno dei giornali che hanno dato la notizia di quanto avvenuto, con i conseguenti provvedimenti cautelari emessi dall’Autorità Giudiziaria.

Se questa ha emesso tali provvedimenti vuol dire che è stata provata la fondatezza delle denunce.

E perché, poi, si è provveduto ad espellere dal Paese gli autori di tale denunce se sarebbe stato provato che queste sono fondate???

Francamente non capiamo e vorremmo che chi ha adottato tale provvedimento di espulsione ce ne spiegasse le motivazioni.

Archivi