Perché le ronde non servono. Smettetela di demolire le forze dell’ordine e la magistratura

Aiutare la polizia per garantire sicurezza? Certo non attraverso l’azione di cittadini volontari senza esperienza e formazione. Sarebbe meglio lavorare sulla coscienza civile, contrastando razzismo e sessismo, e potenziando la magistratura

Grazie alle esternazioni dei politici locali ho finalmente tutto chiaro, grazie. Le ronde, pardon, “i volontari per la sicurezza”, sono un aiuto alle forze dell’ordine senza finanziamenti, mezzi e organico. Sempre per la mia fissazione sulla logica elementare mi verrebbe da dire che c’è da potenziare finanziamenti e mezzi e organico, non da creare corpi paramilitari paralleli, ma tant’è. Se c’è da dare una mano credo che come cittadini anche noi possiamo fare qualcosa.

Volete aiutare la polizia? Ho qualche umile suggerimento: smettete di andare allo stadio come se la partita fosse una questione di vita o di morte e la tifoseria avversaria l’esercito nemico da sterminare. Molti più agenti potranno fare indagini e controlli invece di cercare di prevenire tafferugli e danneggiamenti.

Smettete di nutrire la cultura dell’emarginazione e del disprezzo, smettete gli atteggiamenti sessisti e razzisti, insegnate il rispetto nei confronti propri e altrui ai vostri figli. Molti più agenti potranno fare indagini e controlli invece di dover intervenire “a frittata fatta” quando le vostre esplosioni di odio insensato lasciano sul terreno cocci e feriti e morti.

Smettete di pensare e dire che il concetto di legalità è autoritarismo di destra, o giustizialismo di sinistra o freno per le imprese, perché ciò degrada e umilia chi quella legalità deve difendere per mestiere.

Smettete di avallare il progetto di distruzione dell’indipendenza della magistratura: a voi non ve ne verrà in tasca nulla, e i corpi delle forze dell’ordine verranno ridotti a scherani del principe in carica.

Volete aiutare la polizia? Smettete di credere di potervi sostituire ad essa solo perché lo volete. Anche l’agente con il grado più basso, o meno capace, ha sostenuto un addestramento ed ha acquisito abilità e saperi che voi non avete.

Se pretendete che la salute del vostro corpo sia tutelata da un medico con tanto di laurea e tirocinio e specializzazione, perché la salute del vostro territorio dovrebbe essere tutelata da apprendisti stregoni?
Maria G. Di Rienzo
, Azione Nonviolenta

(tratto da www.aprileonline.info)

Archivi