Pedica: domani inizia la settimana della verità

”Prima il Comune ci ha negato l’autorizzazione per l’occupazione di Piazza dell’Unita’, ora corre voce che vogliano addirittura metterci i sigilli all’ingresso”. Lo denuncia Stefano Pedica, Segretario Regionale IdV Lazio e uno degli organizzatori della manifestazione nazionale contro le mafie di domani a Fondi (Latina).

”Il Comune -continua Pedica- negandoci Piazza dell’Unita’ vuole creare la Piazza della Divisione: fra i cittadini ed i politici onesti che manifesteranno per lo scioglimento, e quelli collusi che con i sigilli pensano di oscurare la verita’. Ma e’ chiaro che hanno gia’ perso se devono usare tali bassi espedienti per bloccare la nostra pretesa di legalita”’.

Annuncia Pedica: ”La manifestazione di domani lancera’ la ”Settimana della verita”’, che si chiudera’ con il prossimo Consiglio dei Ministri, il quale, secondo la promessa di Maroni, decidera’ definitivamente sullo scioglimento. A conclusione della settimana o Fondi e’ sciolto o Maroni deve dimettersi, pena di passare come l’unico Ministro degli Interni incapace di far attuare una sua richiesta di commissariamento”.

(Tratto da Libero News)

Archivi