Parole dure come pietre;pugnalate che senti nelle tue carni,fino al cuore,quelle dei figli di Paolo Borsellino e che ti inducono a riflettere,a rivedere tutto il tuo impegno,le tue azioni,per scoprire i tuoi punti deboli,le tue omissioni,le tue carenze………………………………,ad aprire quel “dibattito” sul ruolo dell’”antimafia” che invoca Manfredi,il figlio di Paolo Borsellino,un’antimafia che NON deve essere “di facciata”……………

Ti potrebbe anche interessare...