parco De Curtis- S. Janni – Formia‏

Parco A.De Curtis S.Janni Formia.

Come si costruisce una concessione .Come si fa ad assegnare un’area così importante e vincolata senza una regolare gara?Cosa dice in proposito la Procura della Repubblica?

Il Parco De Curtis è unarea di proprietà della Regione Lazio, data in assegnazione provvisoria al comune di Formia  nel 1995.

Nel 2005, la Giunta Marrazzo riuscì finalmente a rendere esecutivo lo sgombero di un campeggio abusivo su quellarea, sgombero che un ufficiale giudiziario di Gaeta non era riuscito a notificare per ben 2 anni.

Il sindaco Michele Forte, c on delibera di giunta municipale (6 presenti su 11 componenti), decide di concedere in uso temporaneo alla SEAS 2000 una parte di quel parco per consentirvi il parcheggio dei camper durante la stagione estiva. Già lo scorso anno la Giunta Michele Forte fece una stessa concessione alla stessa ditta che però non ha operato in alcun modo (non ci andava nessun camper).

Per capire come si muovono certe amministrazioni, basta guardare come  si costruisce un percorso.

In data 10 maggio 2012 il comune chiede alla Regione Lazio lautorizzazione allutilizzo dellarea per parcheggio camper;

In data 17 maggio 2012 il comune acquisisce lautorizzazione da parte della Regione;

In data 22 maggio 2012 l’ amministratore unico della SEAS 2000  chiede al comune la concessione dellarea;

In data 31 maggio 2012 il comune delibera la concessione dellarea alla società SEAS 2000.

Si fa notare che già prima della delibera di giunta  l’amministratore ha iniziato a fare lavori di sistemazione piazzale con la ruspa.

Nellarea prospiciente cè un lido balneare acquistato di recente da un altro non ben definito personaggio campano.

La gente del posto si è letteralmente ribellata mobilitandosi con diverse manifestazioni che rischiano di sfociare in qualche spiacevole ed irrimediabile conseguenza.

Sembrerebbe che ci sia stato un sopralluogo dei carabinieri ,ma ,poi ,niente di fatto.

L’amministratore in questione sembra che intanto  abbia realizzato i bagni e spianato il piazzale.

documento 1

documento 2

Archivi