Operazione DIA Napoli. Sequestro Beni Casalesi

CAMORRA: DIA Sequestro Beni Casalesi

Il personale del Centro Operativo DIA di Napoli sta eseguendo un decreto di sequestro di beni e consistenze economiche, emesso ai sensi della normativa antimafia dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – Sezione Misure di Prevenzione, a firma dei giudici dott. Raffaello Magi (Presidente), dott. ssa Paola Lombardi e dott. ssa Roberta Attena, su proposta avanzata dal Sig. Direttore della D. I. A. a carico dei fratelli ROMA imprenditori gravemente indiziati di pericolosità qualificata in virtù dei rapporti emersi con l’associazione camorristica denominata clan dei casalesi, fazione Bidognetti, ed intrattenuti nel delicato e strategico settore dello smaltimento illegale dei rifiuti.

07 02 20212

Archivi