Ombre su taluni tecnici pontini che rivestono al contempo incarichi di amministratori pubblici

OMBRE SU ALCUNI TECNICI IN PROVINCIA DI LATINA

A pagina 12 del 27 marzo 2010 il quotidiano “Latina Oggi”, – in un servizio a firma di Giovanni Stravato, dal titolo “I tecnici del clan” – sopratitolo “Caso analogo a Fondi: Giannoni direttore dei lavori per Arcobaleno” e sottotitolo: “A Sabaudia coinvolto il vicesindaco Secci. Ha progettato uno degli immobili sequestrati” – e riguardante un’operazione contro il clan Mallardo, ha trattato un argomento delicatissimo cui noi più volte abbiamo fatto cenno.

Taluni amministratori pubblici di comuni pontini, quelli citati nel servizio giornalistico, ad esempio, avrebbero prestato la loro opera di professionisti anche in alcuni lavori riconducibili ad imprese sospette.

Non siamo in grado, al momento, di giurare sulla fondatezza di tale assunto e, peraltro, essendo ancora oggi quello nostro uno Stato di diritto, crediamo nella presunzione di innocenza delle persone nominate fino ad eventuale sentenza definitiva.

Conosciamo però la serietà professionale dell’autore del pezzo e dell’intera redazione del giornale.

Riteniamo utile, pertanto, che qualcuno, a cominciare dalla Magistratura e dalle forze dell’ordine, faccia chiarezza fino in fondo su tali situazioni e dica anche, in caso positivo, se siano stati o meno violati leggi e regolamenti anche per quanto attiene al problema delle incompatibilità.

Archivi