Oltre 50 condanne nel processo “Stige”: puniti i politici del Crotonese

Oltre 50 condanne nel processo “Stige”: puniti i politici del Crotonese

Condanne per oltre sei secoli di carcere sono state emesse dal tribunale di Crotone a conclusione del processo scaturito dall’operazione Stige, che nel gennaio 2018 fece luce sulle infiltrazioni della potente cosca Farao-Marincola nell’economia e nella politica del territorio crotonese con diramazioni fino in Germania. Un’operazione che porto’ all’arresto anche di numerosi amministratori locali e allo scioglimento di alcuni comuni del crotonese.

Alla sbarra c’erano 78 imputati. Complessivamente il collegio penale presieduto da Marco Bilotta ha emesso 54 condanne e pronunciato 24 assoluzioni. Tredici anni di reclusione sono stati inflitti all’ex sindaco di Ciro’ Marina ed ex presidente della Provincia di Crotone, Nicodemo Parrilla. Ma ancora peggio e’ andata all’ex vice sindaco di Ciro’ Marina, Giuseppe Berardi, condannato a 15 anni e 6 mesi di reclusione. Otto anni di reclusione all’ex sindaco di Strongoli, Michele Laurenzano. Le pene piu’ severe ai capi della cosca, Giuseppe e Silvio Farao, con 30 anni di reclusione ciascuno. (AGI)

25 Febbraio 2021

fonte:https://ildispaccio.it/

Archivi