Nuova ordinanza cautelare in carcere per La Torre

NUOVA ORDINANZA CAUTELARE ANTICAMORRA A CASERTA

FONTE LUNASET 21 GIUGNO 2010

Camorra: nuova ordinanza cautelare in carcere per Antonio La Torre

(21 Giugno) Un nuovo provvedimento restrittivo è stato notificato dai carabinieri di Mondragone (Caserta) ad Antonio La Torre, di 54 anni, fratello di Augusto, quest’ultimo per anni a capo del clan dei ‘chiuovi’, potente organizzazione camorristica operante a Mondragone e nei comuni limitrofi, disarticolata da arresti, sequestri e confische di beni da parte delle forze dell’ordine e della Dda di Napoli.

L’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal tribunale di Napoli, è stata notificata a La Torre nel carcere di Parma dove si trova rinchiuso dal 2006, dopo essere stato estradato dalla Scozia dove, secondo le risultanze delle indagini, aveva riciclato denaro proveniente da estorsione in attività di ristorazione e di import di olio, prosciutti ed altri prodotti alimentari italiani. La Torre è accusato, in particolare, nel periodo dicembre 2007 e gennaio 2008, di avere indicato dal carcere agli ultimi affiliati alla cosca, attraverso i pizzini, gli imprenditori mondragonesi da sottoporre ad estorsione nelle festività natalizie.

Archivi