Novembre e dicembre due mesi impegnativi per l’Associazione Caponnetto

                            COMUNICATO

 

I mesi di novembre e di dicembre  saranno per noi  due mesi particolarmente  impegnativi e delicati in quanto dovremo avviare   l’operazione “tesseramento per il 2017” e tutta l’opera di ristrutturazione dell’Associazione Caponnetto per  arrivare all’Assemblea di marzo che dovrà dar vita   ad un rinnovato e più combattivo Consiglio Direttivo il quale  dovrà essere composto da amiche ed amici particolarmente  motivati ed impegnati al massimo.

Dovranno essere persone,come sul dirsi,”toste”,che  vogliono e sanno combattere.

Al contempo,però,non possiamo e dobbiamo  trascurare l’attività di routine che é quella della INDAGINE  , della DENUNCIA e della PROPOSTA che,com’é noto,é il nostro distintivo.

Oltre a ciò dobbiamo assolutamente promuovere un’iniziativa forte  nella Capitale, con il coinvolgimento di parlamentari e quelle forze politiche che vorranno starci seriamente,per il perseguimento di due importanti obiettivi che riguardano  i Testimoni di Giustizia e,più in generale,coloro che sono stati usurati dai mafiosi.

Si tratta,cioé,di far velocizzare ,da parte della Commissione Giustizia della Camera,  l’approvazione della nuova legge sui Testimoni di Giustizia e di far nominare dal governo il nuovo Commissario antiracket il cui posto é scoperto da ben 4 mesi.

Veramente un vergogna,questa, che non possiamo più tollerare.

                                           LA SEGRETERIA

Archivi