Nota dell’Associazione Caponnetto sulla vicenda dei ripetuti allagamenti in via Buonomo

 

  • Anche questa volta,paventando probabili profili di interesse penale o quanto meno contabile per lavori fatti non a perfetta regola d’arte,abbiamo  ritenuto,come Associazione Caponnetto,di segnalare il fatto alla Procura della Repubblica di Cassino ed a quella Regionale della Corte dei Conti.
  • Confessiamo ,però,il  nostro  imbarazzo in quanto noi siamo più interessati ad altre situazioni e fatti che riguardano presenze ed attività di probabile matrice mafiosa -per i quali non riceviamo alcuna segnalazione dai cittadini gaetani-che non a fatti del genere che riguardano più la sfera amministrativo-politica.
  • Possibile  che a Gaeta  non ci sia un solo consigliere comunale  che senta il dovere,di fronte a fatti e situazioni di sospetta illegittimità,di chiedere l’intervento della Magistratura ,penale o contabile ?
Archivi