Non servono commenti in quanto si commenta da sè……………..

“Pd restituisca soldi di Buzzi”. Mafia Capitale, lite Forza Italia – Orfini 

“Zingaretti restituisca i soldi che Buzzi ha dato al Pd e alla sua campagna elettorale”. Affondo del Capogruppo di Forza Italia in regione Lazio, Antonello Aurigemma dopo una giornata scandita da colpi proibiti tra maggioranza e opposizione

 

 

Il Comune di Roma e la Regione Lazio si costituiranno parte civile nel maxi processo contro Buzzi e Carminati e gli altri imputati per lo scandalo Mafia Capitale che inizierà il prossimo 5 novembre. “Adesso, però, serve un altro passaggio per dare credibilità alle Istituzioni: ossia il Presidente Zingaretti restituisca i soldi che Buzzi ha dato al Pd e alla sua campagna elettorale. Lo deve per rispetto dei cittadini e per dignità verso l’Ente che rappresenta”. L’affondo del Capogruppo di Forza Italia in regione Lazio, Antonello Aurigemma dopo una giornata scandita da colpi a suon di agenzie di stampa tra maggioranza e opposizione.

“Il Pd annuncia con la faccia tosta di Matteo Orfini di volersi costituire parte civile al processo Mafia capitale -attacca Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e segretario nazionale de La Destra – Come a dire, ci hanno fregato, si sono tenuti il bottino. Buzzi pensava di cavarsela con qualche tavolo alle cene per Renzi, con i contributi elettorali a Zingaretti, Marino e a un ben nutrito numero di compagni candidati alle elezioni. Ma non si vergogna, Orfini, di sbeffeggiare in questo modo la giustizia e i cittadini offesi dai manigoldi che il Pd ha messo in lista? Non si è mai visto che chi ha imputati alla sbarra che ha messo nelle proprie liste, si costituisca parte civile. Costituitevi e basta. A Rebibbia”.

Archivi