NON CI PIACCIONO………

NON CI SONO PIACIUTE LE GIUSTIFICAZIONI FORNITE DAL MINISTRO SALVINI IN MERITO ALLA CAUSE CHE AVREBBERO DETERMINATO L’UCCISIONE DEL FRATELLO DEL PENTITO BRUZZESE E,IN PARTICOLARE,LA NOTIZIA DA LUI DATA IN MERITO AD UNA PRESUNTA RICHIESTA DI USCITA DAL PROGRAMMA DI PROTEZIONE NON RISULTATA VERA,STANDO ALLE CRONACHE.

DELLE DUE,UNA:

-O I RESPONSABILI DEL DIPARTIMENTO NON GLI HANNO RIFERITO IL VERO E A QUESTO PUNTO LUI DEVE CACCIARLI A CALCI NEL CULO;

– O IL VERO NON LO HA DETTO LUI ED ALLORA DEVE CHIEDERE SCUSA AL PAESE DICENDO CHE SI E’ SBAGLIATO PERCHE’ QUA NON STIAMO PARLANDO DI NOCCIOLINE MA DELLA VITA DELLE PERSONE E,PERALTRO,NON DIMENTICHIAMOLO MAI,DELLA SORTE DEI PROCESSI CONTRO LA MAFIA E DI TUTTO L’IMPIANTO LEGISLATIVO ANTIMAFIA.

ROBA DA BRIVIDI E NON PINZILLACCHERE !

SE,INFATTI,DOVESSE DISGRAZIATAMENTE CALARE IL SILENZIO,COME SEMBRA CHE STIA AVVENENDO,SU QUESTA ENNESIMA GAFFE- CHIAMIAMOLA COSI’ – DI QUESTO MINISTRO IMPROVVISATO,SI RISCHIA CHE TUTTO LO SFORZO DI MAGISTRATI E FORZE DELL’ORDINE CONTRO LA MAFIA FINISCA A PUTTANE E CHE COLLABORATORI E TESTIMONI NON PARLINO PIU’ NEI PROCESSI  E FUORI DAI PROCESSI E BUONANOTTE AI SUONATORI.

IL PIU’ GROSSO REGALO ALLA MAFIA   !!!

ALTRO CHE VIA LIBERA AGLI APPALTI FINO A 150.000  EURO E VIA DICENDO.

MA NON CI PIACCIONO NEMMENO I SILENZI AL RIGUARDO DEI DUE SOTTOSEGRETARI DEL M5S,GAETTI E SIBILIA -IL PRIMO CHE ADDIRITTURA CONFERMA COME SUO STAFF QUELLO DEL SUO PREDECESSORE DEL PD BUBBICO E CHE MENTRE IMPAZZANO LE POLEMICHE SULL’ASSASSINIO DEL BRUZZESE PARLA DI LATTE – I QUALI, AL DI LA’ DELLE LORO DOTI UMANE E PROFESSIONALI,STANNO MOSTRANDO UN’ASSOLUTA  INSIGNIFICANZA SUL PIANO POLITICO E MINISTERIALE.

SE QUESTO E’ IL “CAMBIAMENTO” SIAMO PROPRIO BOLLITI.

ANZI FRITTI.

PRESIDENTE MORRA,DATTI UNA MOSSA:

CHIAMALI TUTTI E TRE IN AUDIZIONE E CHIEDI LORO SPIEGAZIONI UFFICIALI.

Archivi