Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Lo ripetiamo per l’ennesima volta: i dati ufficiali sono sempre riduttivi in quanto si riferiscono a situazioni e fatti già accertati e vecchi. Essi non tengono conto, quindi, della realtà attuale che vede tonnellate di miliardi investiti dalle mafie e che vengono investiti ogni giorno. Solo noi abbiamo lavorato per due anni intorno a due situazioni critiche, nel sud del Lazio e nell’alto Lazio scoprendo una realtà da brivido. Quindi finiamola di… dare i numeri! Ci sono decine di indagini in corso delle quali non si fa alcun cenno. Perché?

Leggi l’articolo di Latina Oggi

Archivi