NO USURA DAY-21 settembre 2010 a Roma

Al via il No usura day: a Roma, il 21 settembre 2010 Sos Impresa ( ASSOCIAZIONE) denunciano il silenzio sulla crescita dell’usura, sempre più in mano alle mafie. La voce delle vittime

Si svolgerà a Roma, martedì 21 settembre, la giornata dedicata al grave problema dell’usura e alle sue vittime, promossa da Confesercenti e Sos Impresa in collaborazione ….. e altre decine di associazioni antiusura e antiracket, presenti sul territorio.

Con tale importante appuntamento, primo nel suo genere, s’intende squarciare il fin troppo fitto silenzio su un fenomeno in pericolosa crescita, complice anche la crisi economica, che colpisce sempre di più le imprese e le famiglie italiane, trasformatasi, nel contempo, nell’ennesimo lucroso affare per la criminalità organizzata e mafiosa.

Il no usura day sarà anche la giornata per dare voce alle vittime dell’usura e alle loro drammatiche vicende.

Per l’occasione verranno diffusi una serie di dati che dimostreranno non solo la crescita del fenomeno, la presenza di organizzazioni usuraie, più o meno strutturate, nelle diverse realtà italiane, le province nelle quali l’usura rappresenta un rischio reale, ma anche la cosiddetta usura di mafia. La penetrazione della criminalità organizzata registra, infatti, un incremento preoccupante: quasi assente nei primi anni novanta del secolo scorso, nel 2010 si dimostra sempre più attiva e quanto mai insidiosa.

Non solo. I dati sull’andamento del reato metteranno a confronto il numero delle denunce, in diminuzione, e la lunghezza dell’iter giudiziario, con la reale portata del fenomeno, dimostrando il divario fra ciò che appare e ciò che realmente è.

Infine, le Associazioni avanzeranno alcune proposte precise e concrete per contrastare e prevenire l’usura, cominciando dalla richiesta di una seria e profonda revisione della legge 108/96.

La manifestazione prenderà il via a Palazzo Valentini, via IV Novembre, a Roma e si concluderà nella serata a Piazza Santissimi Apostoli.

Nel corso della giornata sono previsti gli interventi di Marco Venturi, Presidente di Confesercenti, Lino Busà, Presidente di Sos Impresa, Giosuè Marino, Commissario Nazionale Antiracket e antiusura, il magistrato Raffaele Cantone, l’On. Walter Veltroni, Componente della Commissione Parlamentare Antimafia. Concluderà il Sen. Alfredo Mantovano, Sottosegretario al Ministero dell’Interno.

(aggiungere in mezzo anche quello del Presidente della Vostra Associazione).

Nel pomeriggio la manifestazione proseguirà con vari momenti di confronto con amministratori, studiosi, giornalisti e responsabili delle associazioni antiusura. Momento importante sarà la consegna di un premio a tre Prefetture che si sono distinte particolarmente e che sono state designate da una giuria composta da cinquanta vittime dell’usura, cinquanta dirigenti delle associazioni promotrici e cinquanta personalità che si sono distinte nella lotta al racket e l’usura e nell’aiuto alle vittime.

In serata, in Piazza Santissimi Apostoli, si darà voce alle vittime dell’usura che potranno raccontare le loro vicissitudini.

Per seguire l’avvenimento è necessario accreditarsi entro le ore 15.00 di lunedì 20 settembre 2010.

Archivi