Nel mirino delle ecomafie. Pezzi di politica, finora taciturne, si cominciano a muovere. Ma non è tardi? Ormai le mafie hanno messo le grinfie su tutto, perfino sulla politica e sulle stesse istituzioni e, se non si cominciano a denunciare nomi e cognomi dei politici e dei rappresentanti delle istituzioni collusi con le mafie ed a farli arrestare, con le denunce generiche si concluderà poco o niente. Ecco perché noi diciamo che con le commemorazioni, i convegni, i discorsi generici ecc. ecc. bisogna finiròla e passare direttamente alla fase delle denuncia continua, caso per caso, nome e cognome, stimolando magistratura e forze dell’ordine ad agire sempre. Una sinergia continua e concreta fra associazioni antimafia, politici non corrotti, magistratura e forze dell’ordine. Diversamente non si va da nessuna parte

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.