Nel 1996 un lanciamissimili a SS.Cosma e Damiano, ora un mitragliatore sovietico a Fondi!

Non è la prima volta che armi di fabbricazione sovietica vengono sequestrate nel Basso Lazio. Nel 1996 venne trovato un lanciamissili a testata esplosiva a San Cosma e Damiano…

Nel caso in questione stiamo parlando di un ARMA D’ASSALTO LUNGA inventata dai russi e da loro modificata durante l’assedio di Stalingrado; è stata adoperata durante il conflitto mondiale e nel sud-est asiatico; è ottima per il combattimento urbano e arriva a sparare piu di 500 COLPI AL MINUTO con un potenziale di fuoco devastante.

A chi era diretta??? E’ proprio questo l’aspetto inquietante. Questi si preparano a qualcosa di grosso. Qualcuno pensa anche che era diretta a Latina e non è una pista da escludere a priori se si pensa all’ultima mattanza.

Pistolet – Pulemet Degtyarova-1940 (PPD-40)

Pistolet – Pulemet Shpagina – 1941 (PPSh – 41)

Pistolet – Pulemet Sudaeva – 1942 (PPS – 42)

Pistolet – Pulemet Sudaeva – 1943 (PPS – 43)

http://www.a-human-right.com/ppsh.html

http://www.youtube.com/watch?v=ggS-UZIpezs

Archivi