Natale in carcere per Giovanni Lubello, ex marito di Katia Bidognetti. ‘Catturato’ stamattina a Formia. FORMIA,GAETA,ITRI,FONDI,SPERLONGA ,L’AREA DI TUTTO I BOSS E LORO SEGUACI  E SODALI,COMPRESI QUELLI IN GIACCA E CRAVATTA.

Natale in carcere per Giovanni Lubello, ex marito di Katia Bidognetti. ‘Catturato’ stamattina a Formia

CASAL DI PRINCIPE – L’ordinanza del 2 febbraio scorso che portò all’arresto, tra gli altri anche di Katia e Teresa Bidognetti, cioè delle due figlie del boss Francesco Bidognetti, produce ancora conseguenze visto che oggi è divenuto esecutivo il titolare cautelare dell’arresto eseguito dagli uomii della guardia di fiannza a Formia luogo in cui Giovanni Lubello, ex marito di Katia Bidognetti, risiede. Il gip a suo tempo rigettò nel febbraio scorso la richiesta di arresto in carcere formulata dal pubblico ministero della dda Alessandro D’Alessio che ricorse naturalmente al tribunale del Riesame, disponendo solo la detenzione domiciliare.

Ora l’iter si è chiuso con il definitivo e decisivo pronunciamento della Corte di Cassazione che ha ritenute fondate le ragioni, espresse dalla direzione distrettuale antimafia, a supporto della richiesta di detenzione in cella di Lubello.

L’ordinanza del febbraio riguardava anche episodi di presunta estorsione. Secondo l’accusa Lubello e Katia Bidognetti avrebbero costretto i titolati di Mama Casa di Campagna di Cellole, a comprare, come scrivemmo in più articoli di approfondimento pubblicati tra il febbraio e l’intera scorsa primavera, una partita di vini con un prezzo imposto di 15mila euro.

22 Dicembre 2017

fonte:https://www.casertace.net/

Archivi