Narcotraffico tra Albania e Basilicata, arresti anche nel Cosentino

Narcotraffico tra Albania e Basilicata, arresti anche nel Cosentino

L’operazione Metalba sta interessando le province di Matera, Potenza, Cosenza, Lecce, Udine, Parma e Trapani

15 Dicembre 2020

Diciotto persone, accusate di aver fatto parte di una associazione dedita al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare eroina, cocaina e marijuana sono state arrestate dai Carabinieri del Ros e della Compagnia di Policoro (Matera). L’operazione denominata Metalba e, per la quale sono impegnati 100 Carabinieri con l’ausilio di unità cinofile di Tito Scalo (Potenza) e con il supporto di un elicottero del 6 Nucleo CC Elicotteri di Bari, sta interessando le province di Matera, Potenza, Cosenza, Lecce, Udine, Parma e Trapani.

Le ordinanze di custodia cautelare, sette in carcere e undici ai domiciliari, sono state emesse dal Gip del Tribunale di Potenza, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia che ha coordinato le indagini. Il sodalizio criminale individuato è operante lungo il litorale jonico-lucano, principalmente nei comuni di Tursi (Matera) e Policoro, e si approvvigionava principalmente attraverso fornitori albanesi, in collegamento con il proprio paese d’origine, da dove giungeva la droga.

Fonte:https://cosenza.gazzettadelsud.it/

 

Archivi