MONDRAGONE. Scarcerato Buonocore. Era stato arrestato nel blitz di camorra dei 51

MONDRAGONE. Scarcerato Buonocore. Era stato arrestato nel blitz di camorra dei 51

Lo ha disposto la XI sezione del tribunale del RiesameMONDRAGONE – La XII sezione del Riesame di Napoli, presieduta dal Dott. Esposito, in accoglimento delle argomentazioni difensive, dell’avvocato Luigi Iannettone, ha annullato per “ Insussistenza dei gravi indizi di colpevolezza al reato di associazione nonché di agevolare e favorire la stessa dimostrando l’estraneità ai fatti del proprio assistito relativamente all’organicità del gruppo operante sul territorio mondragonese, disponendo l’immediata scarcerazione di Buonocore Alessandro classe 95’.

Il Buonocore era detenuto in carcere a Santa Maria, a seguito dell’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari dr Marcopido, di applicazione della misura cautelare personale. Il 24/05/2016 i Carabinieri della Compagnia di Mondragone hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare, tra le Province di Caserta, Napoli, Latina e Varese, Pavia e Roma, nei confronti dei 51 indagati tra cui il Buonocore Alessandro , ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, tentato omicidio in concorso, detenzione e porto illegale di armi da fuoco e ricettazione tutti aggravati dal metodo mafioso.

L’indagine,  complessa ed articolata, è stata svolta attraverso l’uso di intercettazioni telefoniche ed ambientali nonché attraverso numerosi servizi di osservazione e pedinamento svolti dai Carabinieri di Mondragone, i cui elementi di prova emersi, corroborati dalle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia, hanno permesso di fotografare le diversificate attività poste in essere dal gruppo criminale organizzato operante nel Comune di Mondragone. L’avvocato Luigi Iannettone nonostante la complessità dell’indagini svolte, ha sostenuto l’assoluta estraneità del giovane Buonocore che oggi è totalmente libero l’unico per il quale il Tribunale del Riesame ha Annullato la misura cautelare.

PUBBLICATO IL: 22 giugno 2016 ALLE ORE 20:35 

fonte:www.casertace.net

Archivi