MINACCE AL SINDACO DI GIUGLIANO ANTONIO POZIELLO LA SOLIDARIETÀ DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

Scritte minacciose nei confronti del sindaco Antonio Poziello, firmate dalla fantomatica sigla Nfo, sono apparse sui muri di una piazza centrale di Giugliano. Il messaggio intimidatorio fa seguito alla lettera anonima di analogo tenore ricevuta da primo cittadino in municipio.

 

L’associazione antimafia Antonino Caponnetto, che proprio a Giugliano terrà il prossimo convegno nazionale il 30 ottobre sullo scottante tema delle ecomafie, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri, con la partecipazione di alti esponenti dello Stato quali il procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti e con il patrocinio del Comune di Giugliano, esprime vicinanza e solidarietà al sindaco Poziello.

 

Questi messaggi minatori, che arrivano nell’imminenza del convegno al quale parteciperà lo stesso sindaco, rappresentano un segnale inquietante che, tuttavia, sta già rafforzando l’azione degli investigatori su uno dei territori maggiormente a rischio per il predominio camorristico dell’intero hinterland partenopeo. 

 

   

Roma, 6 ottobre 2015

 

Associazione Antimafia Caponnetto

Ufficio stampa Domina comunicazione

contatti: 347 0515527 – 347.3615263  https://www.comitato-antimafia-lt.org/

Archivi