Metano e camorra.

IL VIDEO ESCLUSIVO. METANO E CAMORRA. Si scava anche nella città del boss Michele Zagaria: perforazioni in piazza Padre Pio

Nelle immagini che abbiamo raccolto ci può rendere della profondità delle scavi effettuati a Casal di Principe e a Casapesenna.

 

di Max Ive

CASAPESENNA – Dopo Casal di Principe nel pomeriggio i vigili del fuoco del comando provinciale hanno effettuato degli scavi anche a Casapesenna, partendo da piazza Padre Pio. Noi siamo andati sul posto e siamo riusciti a riprendere alcune immagini. Dopo le perforazioni per ricercare i rifiuti pericolosi della terra dei fuochi nel sottosuolo di questi contesti urbani, adesso la Dda, anche in base alle dichiarazioni rese dal pentito Antonio Iovine – in un’udienza del processo in corso al tribunale di Santa Maria Capua Vetere che vede imputato per concorso esterno in associazione camorristica il consigliere regionale ed ex sindaco di Villa Literno Enrico Fabozzi –  sugli appalti del metano gestiti – a suo dire – da ditte indicate dai Casalesi, tenta di trovare prove concrete nel sottosuolo delle strade cittadine. In poche parole si scava nel passato recente alla ricerca di una verità oggettiva su come sono stati gestiti interessi economici e i servizi pubblico-privati nella terra in cui affiliati, associati e insospettabili aderenti nel contempo ai cartelli criminali di Francesco Schiavone detto Sandokan, Francesco Bidognetti e Michele Zagaria hanno operato e si sono infiltrati ovunque.

Secondo l’indagine condotta dai pm della Dda Cesare Sirignano, Catello Maresca e Maurizio Giordano, coordinati dal procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli, sarebbero 7 i comuni casertani che sono stati interessati dai lavori per la metanizzazione, a partire dal 2003, tra cui spiccano ovviamente Casal di Principe e Casapesenna. Per saperne di più vi rinviamo ai precedenti articoli (CLICCA QUI PER LEGGERE IL PRIMO) (CLICCA QUI PER LEGGERE IL SECONDO)

Ebbene vediamo cosa è accaduto stamane nei due paesi dell’agro aversano e soprattutto a quale profondità hanno scavato gli addetti ai lavori….

Nelle  foto, gli scavi a Casal di Principe e CasapesennaNelle foto, gli scavi a Casal di Principe e Casapesenna

 

 

PUBBLICATO IL: 27 febbraio 2015

Articoli Correlati

Archivi