Maxiinchiesta sulla ASL di Viterbo. Molti tremano. Il nostro compianto v. segretario regionale Gigi Daga aveva scritto un libro-inchiesta sulla gestione della sanità viterbese e qualcuno lo querelò!

Scandalo ASL a Viterbo.

Il nostro compianto v. segretario regionale Gigi Daga aveva scritto un libro- inchiesta sulla sanità viterbese e qualcuno, oggi fra gli indagati, lo aveva querelato.

Egli fu un facile profeta.

Oggi, dopo la maxi inchiesta svolta dalla Procura di Viterbo, molti nel mondo politico stanno tremando.

Noi siamo dei garantisti e non leviamo l’indice accusatore nei confronti nemmeno del peggiore delinquente fino a che non ci sia un giudizio finale della Magistratura.

Ma certe conclusioni sul piano etico e politico vanno tirate perché c’è una verità processuale che si basa sulle prove acquisite, ma ce n’è una forse più importante ancora che tocca la dimensione morale.

Archivi