Maxi-sequestro di beni al clan di Tor Bella Monaca, sigilli anche a una squadra di calcio

 

Il Corriere della Sera, Mercoledì 8 febbraio 2017 

Maxi-sequestro di beni al clan di Tor Bella Monaca, sigilli anche a una squadra di calcio

Nel mirino dell’antimafia e della polizia il patrimonio della famiglia Cordaro, già al centro di una maxi-retata con 37 arresti nel luglio del 2016

di Redazione Roma

C’è anche una squadra di calcio fra i beni posti sotto sequestro dalla Direzione distrettuale antimafia della procura di Roma ai danni del clan Cordaro, accusato di controllare vari traffici illeciti a Tor Bella Monaca, la cui rete era stata già smantellata a luglio del 2016 con 37 arresti.

I beni sequestrati

Gli uomini della polizia hanno posto sotto sequestro, ai fini della confisca, diversi beni patrimoniali tra cui case, ristoranti, pizzerie, bar , oltre alla squadra di calcio

 

 

Archivi