Marcegaglia: paese senza guida, ritrovare dignità istituzion

La critica durissima al governo della presidente Confindustria

L’azione del governo “non c’è”, il paese è smarrito, “bisogna ritrovare senso della dignità e del rispetto delle istituzioni”. Parole durissime quelle che giungono dalla presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, davanti alla platea dei giovani imprenditori a Capri. “Adesso – ha detto la presidente degli industriali – ci risiamo. Lo scontro interno alla maggioranza si è riaperto con una violenza molto forte. Una nuova ondata di fango lambisce la credibilità delle istituzioni” La critica al presidente del Consiglio ma anche all’operato dell’esecutovo rispetto ai problemi del paese è inequivocabile. “Il paese è in preda a una paralisi” perché “l’azione del governo non c’è”, l’Italia è attraversata da “un senso di sfiducia molto forte”. “Se ogni giorno il dibattito politico viene travolto da questioni che nulla hanno a che fare con un’agenda seria – ha affermato Marcegaglia – noi ci arrabbiamo e ci indigniamo. Ma bisogna misurare le parole. Quanto più la parole si allontanano da una soglia minima di decoro, tanto più la nostra attenzione deve essere quella di concentrarci sulle cose serie”. Il paese per essere competitivo “non deve perdere il senso di sé”, ma “in questo momento il rischio mi sembra forte”.

(Tratto da Virgilio Notizie)

Archivi