Mai abituarsi o arrendersi.Lo sfogo di un Testimone di Giustizia.Le colpe del popolo e dell’antimafia parolaia che antimafia non é ma solo chiacchiere.

Per anni il popolo ha creduto e visto le mafie di strada,quelle pistole .. droga ed estorsioni.

La complicita’ di un potere centrale diventato politico-mafioso ha reso la mafia un holding criminale capace di infiltrarsi in ogni settore economica…poi la collusione e la corruzione sono stati collanti eccezionali.
Un popolo sempre piu’ colpevole ed inerme ha completato un opera di conquista economica mafiosa.
Oggi ci ritroviamo ad averli al ns fianco a non sentire piu’ quel fetore criminale che li contradistingue.
Li chiamano colletti bianchi ….oppure mafia 2.0 ma sono solo l’evoluzione di un sistema che ha le sue basi nel denaro nel potere nella complicita’.
Mai arrendersi ….ma nemmeno essere spettatori aiuta …anzi in Italia la platea di chi parla di  mafie e’ ampia ma di chi lotta contro le mafie e’ in esigua minoranza .
Poi c e’ chi le studia chi le intepreta chi ci fa i libri chi trae vantaggio economico da quella buffa ed animata ed inutile paranza antimafia.
Io come altri siamo in prima linea io come altri li abbiamo sfidati,denunciati e fatti arrestare ma troppo spesso di noi il popolo si ricorda quando a rappresentarci c ‘e una lastra di marmo e quando non abbiamo piu’ la possibilita’ di dire come realmente la mafia si conbatte.
Ciliberto Gennaro
Trstimone di Giustizia
Contro la camorra spa
Archivi