Magistrati pronti allo sciopero. Una situazione insostenibile. Procure smobilitate per mancanza di magistrati e risorse

ROMA, 16 GEN – La desertificazione delle procure e’ ‘drammatica’, denunciano le toghe. In 2 anni le scoperture di organico si sono quadruplicate.Per questo i magistrati sono pronti anche allo sciopero se il governo non fara’ cadere, almeno temporaneamente, il divieto di destinare i magistrati di prima nomina nelle procure. ”L’Anm non potra’ assistere inerme allo svuotamento delle procure ”, ha detto il presidente Luca Palamara, all’assemblea dei magistrati convocata in Cassazione su questo tema.

(Tratto da Contro la Crisi)

Archivi