Mafie in provincia di Frosinone

…VERGOGNA!!!

 

 

C´E´ ANCORA CHI IN PROVINCIA DI FROSINONE DICHIARA… CHE NON C´E´ MAFIA… 

 

Quasi ogni settimana si viene a conoscenza di importanti operazioni fatte dalle DDA di Napoli e Roma, con il supporto delle forze dell´ordine campane, nella provincia di Frosinone. 

 

Qualche settimana fa furono scoperti i conti di un potente clan della camorra in una nota Banca di Frosinone. 

 

E´ di questi giorni la confisca, dopo le decine di arresti che hanno decimato il clan Licciardi (presente -sembra -anche sul territorio di Terracina), di numerosi beni, sempre nel frusinate. 

 

Si tratta degli ultimi due fatti, che si vanno ad aggiungere al lungo elenco di quelli precedenti, che provano la fondatezza di quanto hanno affermato anche di recente dai magistrati De Ficchy, della Direzione Nazionale Antimafia, ed Ardituro, della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, in ordine ad una presenza ormai saldamente radicata ed in continua espansione delle mafie in provincia di Frosinone ed in tutto il Basso Lazio. 

 

Di fronte a tale situazione, perché, anziché continuare a perdere tempo a confezionare comunicati stampa in cui viene negata l´evidenza, questi signori non cominciano ad elaborare una strategia di contrasto efficace della criminalità organizzata?

Archivi