Mafie a Formia

Ci sarebbero, secondo voci anonime pervenute a questa Associazione, almeno due elementi significativi per indurre chi di competenza a verificare il livello di rigore dei comportamenti adottati a Formia sul piano della vigilanza perché elementi della criminalità organizzata non si inserissero nelle pieghe dell’economia e della società della città.
-il primo riguarderebbe una presunta dichiarazione di non disponibilità ad acquisire al patrimonio cittadino un bene in via Unità d’Italia, rimasto, di conseguenza, ancora nella piena disponibilità del vecchio proprietario;
-il secondo, invece, riguarderebbe l’assunzione di una delibera che consentirebbe l’affidamento di lavori pubblici fino ad un importo di un milione e mezzo di euro senza l’espletamento di alcuna gara.
Quanto sopra per le opportune verifiche circa la fondatezza di tali voci.

Archivi