Mafie a Fondi? Non si sta facendo buona informazione. Le cose a Fondi stanno peggio di quanto non si voglia far apparire

Non vogliono finirla!!!

Malgrado l’evidenza, ci sono ancora taluni che continuano a sostenere che… a Fondi non ci sono le mafie e che c’è stata tutta una montatura mediatica a fini politici.

Si vergognino.

La posizione di costoro rasenta la collusione con le mafie.

Mafioso è anche colui che in un modo o nell’altro, anche se non è direttamente organico all’organizzazione mafiosa, la copre oggettivamente, contribuisce a far spegnere i riflettori su di essa, ne nega l’esistenza.

Noi non abbiamo mai condiviso l’associazione mafie-MOF o mafie-Fondi per una serie di ragioni.

La prima delle quali riguarda la presenza nel MOF ed a Fondi di tante persone perbene che sono diventate, loro malgrado, vittime di un sistema, e, quindi, è sbagliato sostenere che dire MOF o Fondi significa dire mafie.

La seconda attiene ad una presenza non limitata al MOF ma diffusa su tutto il territorio.

Ma perché dimenticare il rapporto dei Carabinieri di Cefalù degli anni 90 nel quale si parla di relazioni fra soggetto di Cosa Nostra abitante a Fondi che avrebbe fatto da intermediario con elementi della camorra per tutelare gli interessi di un imprenditore di Gaeta?

Per non parlare di altro, dei grandi investimenti fatti nell’edilizia, nel commercio ed in altri settori economici nel centro urbano ed anche fuori.

Interessi diffusi, come si vede, estranei alle attività del MOF, e che toccano ambiti molto, ma molto più ampi.

Circoscrivere, quindi, il discorso al MOF e al processo “Damasco 2 “, come è avvenuto l’altra sera in occasione di un dibattito televisivo che ha visto la presenza dei legali degli imputati, significa non voler parlare della mafie a Fondi.

Non vogliamo esprimere giudizi sul comportamento di quei legali e di uno di essi in particolare, un comportamento che non condividiamo per rispetto alla Magistratura.

I processi si fanno nelle aule del Tribunale e non attraverso uno schermo televisivo.

Ma, a prescindere dal contenuto della trasmissione che ci è apparsa estremamente riduttiva e deviante, l’impressione che abbiamo ricavata da essa è stata che, mentre si vuole da una parte far apparire che si vuole parlare di mafie a Fondi e, quindi, in provincia di Latina, dall’altra qualcuno fa del tutto per non parlarne e non farne parlare affatto.

Questa non è buona informazione.

Archivi