Mafia:sì protocollo Regioni-Ministero per lavoro a testimoni

Mafia:sì protocollo Regioni-Ministero per lavoro a testimoni

Associazione, ora si provveda ad assunzione di questi eroi

05 novembre 2015

(ANSA) ROMA, 5 NOV – La Conferenza delle Regioni ha approvato il protocollo d’intesa tra Ministero degli Interni-Commissione Centrale e la Conferenza delle Regioni per l’inserimento lavorativo dei testimoni di giustizia così come previsto dalla legge nazionale del 30 ottobre 2013.

L’Associazione nazionale dei testimoni di giustizia e il suo presidente Ignazio Cutrò, “nel ringraziare la Conferenza delle Regioni ed il suo Presidente Sergio Chiamparino” si augurano che si provveda con urgenza “all’assunzione di questi eroi civili che per il coraggio della loro testimonianza nei processi contro le mafie. Auspichiamo adesso che il Ministero degli Interni, in special modo il viceministri Filippo Bubbico, avvii con celerità il raggiungimento di questo importante obiettivo”. Allo stesso tempo l’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia esprime viva preoccupazione per lo stallo del trasferimento dei testimoni siciliani assunti sulla base della legge regionale siciliana non ancora trasferiti “in comando” presso le prefetture così come dichiarato dallo stesso viceministro Bubbico e dal Presidente Crocetta. (ANSA).

Archivi