Mafia: vedova caposcorta Falcone, mi gira lo stomaco

Mafia: vedova caposcorta Falcone, mi gira lo stomaco

Da Redazione -12 Maggio 2022330

“D’accordo con Morvillo sui condannati che fanno politica”PALERMO. “Mi si continua a girare lo stomaco”.

Così Tina Montinaro, vedova del caposcorta del giudice Giovanni Falcone morto nell’attentato di Capaci, commenta il caso dei condannati per mafia impegnati nella campagna elettorale.

E’ una delle voci più critiche del movimento antimafia e a Livesicilia dichiara di condividere la denuncia dell’ex magistrato Alfredo Morvillo. “Da trent’anni – dice – andiamo avanti e facciamo memoria. Ora, per il trentesimo delle stragi, ci ritroviamo in una situazione come questa. Vuol dire che stiamo commemorando con grande retorica. C’è solo quella e niente altro”.

“Siamo al fatto che cambia tutto per non cambiare mai nulla – osserva Tina Montinaro – parliamo sempre ai giovani, ma non mi pare che stiamo dando un grande esempio. Allora come possiamo pretenderlo? Mi si continua a girare lo stomaco”. (ANSA).

Fonte:https://www.alqamah.it/2022/05/12/mafia-vedova-caposcorta-falcone-mi-gira-lo-stomaco/

Archivi