Mafia nel Cassinate, sequestri anche a Roma

MAFIE, SEQUESTRO BENI PER 150 MLN DA PROCURA FR E DDA ROMA

150 milioni di euro sono stati sequestrati nell’ambito di un’indagine della procura di Frosinone e della Dda di Roma. Si tratta di beni ritenuti derivanti da proventi illeciti. IN particolare si tratta di 41 immobili, un albergo, 22 terreni, una società, 2 imbarcazioni e 48 conti correnti in filiali bancarie nel Lazio. Secondo gli investigatori, i beni sarebbero legati ad attività della camorra, del clan dei casalesi e della banda della Magliana.

(Tratto da Repubblica – Roma)

Archivi