Mafia, Messina: ”Stato più forte ma c’è chi non denuncia”

Mafia, Messina: ”Stato più forte ma c’è chi non denuncia”

AMDuemila 08 Giugno 2022

“Mi colpisce molto che nonostante siano stati raggiunti risultati che abbiano dimostrato che lo Stato è più forte dell’organizzazione mafiosa, c’è ancora una parte di cittadini che non ha perfezionato il senso civico e che persiste nell’affidarsi, dal punto di vista della protezione, a questa organizzazione”. Lo ha detto a Catania il prefetto Francesco Messina direttore del servizio anticrimine della Polizia in riferimento all’operazione ‘Odissea’ contro elementi del clan Santapaola-Ercolano già presenti in altre epoche. “Abbiamo riscontrato – ha aggiunto Messina – un tentativo di ricominciare dal basso per riprendere innanzi tutto il controllo del territorio, e da qui ottenere quel capitale sociale, quel consenso che può fare ripartire l’organizzazione mafiosa che ha subito dei colpi e che nel corso degli anni ha cominciato a perdere quel suo verticismo che l’ha portata a essere stata un’organizzazione potente. Cosa nostra in questo momento è in un periodo non positivo. Dobbiamo continuare a operare sul piano del contrasto militare, continuare a reprimere, ma dobbiamo anche creare le condizioni affinché con queste azioni di repressione si consenta all’altro Stato di intervenire, penso al sociale e ai cittadini di maturare una sorta di affidamento maggiore perché anche in questa operazione ci sono dei fatti estorsivi che non sono stati denunciati”.

Fonte:https://www.antimafiaduemila.com/home/rassegna-stampa-sp-2087084558/114-mafia-flash/90014-mafia-messina-stato-piu-forte-ma-c-e-chi-non-denuncia.html

Archivi