Mafia, Coldiretti: “Mani clan su ortofrutta fanno triplicare i prezzi. Il business delle agromafie è di oltre 24,5 miliardi”

Mafia, Coldiretti: “Mani clan su ortofrutta fanno triplicare i prezzi. Il business delle agromafie è di oltre 24,5 miliardi”

“L’ortofrutta è sottopagata agli agricoltori su valori che con i rincari energetici non coprono neanche i costi di produzione, ma i prezzi arrivano a triplicare dal campo alla tavola anche per effetto delle infiltrazioni della malavita che soffoca l’imprenditoria onesta e distrugge la concorrenza e il libero mercato”. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Messina che ha portato all’esecuzione di 86 misure cautelari in Sicilia e Calabria con l’accusa di aver esercitato un costante tentativo di infiltrazione nel settore della commercializzazione di prodotti ortofrutticoli, attraverso l’acquisizione di imprese fittiziamente intestate o imponendone, con metodo mafioso, la fornitura dei prodotti.

“Le mafie – continua Coldiretti – operano attraverso furti di attrezzature e mezzi agricoli, racket, abigeato, estorsioni, o con il cosiddetto pizzo anche sotto forma di imposizione di manodopera o di servizi di trasporto o di guardiania alle aziende agricole, danneggiamento delle colture, aggressioni, usura, macellazioni clandestine, caporalato e truffe nei confronti dell’Unione europea. Ma viene condizionato anche il mercato della compravendita di terreni e della intermediazione e commercializzazione degli alimenti stabilendo i prezzi dei raccolti, gestendo i trasporti e lo smistamento, il controllo di intere catene di supermercati e ristoranti sviluppando un business criminale stimato in oltre 24,5 miliardi di euro dall’Osservatorio Agromafie”.

Creato Martedì, 22 Febbraio 2022 16:34

fonte:https://ildispaccio.it/calabria/293812-mafia-coldiretti-mani-clan-su-ortofrutta-fanno-triplicare-i-prezzi-il-business-delle-agromafie-e-di-oltre-24-5-miliardi

Archivi