L’ultimatum di Saviano a Masi: Contratti entro venerdì o salta tutto

Il presidente Rai risponde all’appello dello scrittore napoletano che stasera dovrebbe partecipare ad Annozero. In una lettera a Repubblica si è fatto “garante della libertà” contro “ritardi e censure preventive”

Fazio e Saviano dovrebbe andare in onda l’8 novembre, Mauro Masi lo ha ribadito ieri in Consiglio di amministrazione. Ma sul programma “Vieni via con me” che dovrebbe ospitare Roberto Benigni oltre a Antonio Albanese e Paolo Rossi resta alta la polemica, anche tra il Direttore generale e il Presidente Paolo Garimberti al quale non piacciono “certi ritardi” sui programmi.

Saviano e Fazio, il primo in una lettera a Repubblica rivolto a Garimberti, l’altro in due interviste, hanno ribadito che che al momento è difficile andare in onda, servono “garanzie” dice il conduttore, per Saviano, che staserà andrà da Santoro, “non ci sono la condizioni per andare in onda”. Lo scrittore, secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, ha lanciato un ultimatum: “Se tutti i contratti non vengono firmati entro venerdì, io lascio e salta tutto”.

Parole alle quali Garimberti ha replicato con una lettera al quotidiano diretto da Ezio Mauro, dicendosi “garante della libertà” e augurandosi che Saviano e Fazio possano fare il loro programma. Ma il Presidente si spinge oltre, per stigmatizzare “una tendenza al ritardo” sui programmi “che non mi piace per niente” perché lede l’immagine dell’azienda e può comportare anche danni economici. Una tesi che il Dg, che il Presidente non cita, rifiuta di netto: su “Vieni via con me nessun ritardo né tantomeno nessuna censura preventiva”.

E ieri la polemica a viale Mazzini ha coinvolto persino Raffaella Carrà che, tramite il suo regista ed autore, Sergio Japino, ha fatto sapere che non è il momento per un suo ritorno su Rai Uno, previsto inizialmente per gennaio. “Il programma salta – ha detto Japino – rinviato a data da destinarsi. Ci siamo sfilati, in Rai in questo momento non si lavora con la giusta serenità”. La signora della tv sarebbe dovuta tornare sul piccolo schermo, a quasi tre anni dall’ultima edizione di Carramba che Fortuna, a gennaio 2011 con “This Is Your Life”, trasmissione ripresa da un format americano.

(Tratto da Virgilio Notizie)

Archivi