L’ufficio del GIUDICE DI PACE a Gaeta NON deve essere soppresso

NON CI STIAMO!!!
L’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE A GAETA NON DEVE ESSERE SOPPRESSO.
L’Associazione Avvocati Sud Pontino esprime preoccupazione per le sorti dell’Ufficio del Giudice di Pace di Gaeta.
Invero, se i Comuni di Formia, Gaeta, Ventotene ed Itri hanno stilato uno schema di convenzione e taluni dipendenti comunali abbiano già seguito il previsto tirocinio ministeriale, mancherebbe la cristallizzazione dell’accordo con la nomina dei componenti del comitato tecnico e la firma finale dei Sindaci.
Il timore concreto che l’atto definitivo venga a mancare per carenza dei necessari finanziamenti induce la categoria forense – su sollecitazione della cittadinanza – a porsi legittime domande sull’esito dell’iter amministrativo intrapreso e non completato.
L’ufficio del Giudice di Pace, infatti, rappresenta l’unico organo della magistratura che consente la rappresentanza diretta in giudizio, nonché l’unico servizio giudiziario rimasto sul territorio.
L’Associazione auspica, pertanto, che alla volontà politica già espressa dai consigli comunali delle città interessate segua una concreta attuazione e l’emanazione dei provvedimenti necessari ad assicurare il mantenimento del servizio giudiziario sul territorio.
L’Associazione tra le prime iniziative che intende intrapendere vi è quella di richiedere un incontro con i Sindaci.

Archivi