Lodevole l’iniziativa. Solo che, considerata la gravità della situazione, non servono più consulte, osservatori e chiacchiere. Occorrono fatti, fatti concreti: nomi e cognomi

Leggi l’articolo di Latina Oggi

Archivi