Lo Stato in ginocchio davanti alla camorra. A questo ci hanno portato i nostri governanti. Vergognatevi!!! Un Comandante provinciale dei Carabinieri si leva il cappello davanti ad una folla turbolenta

Mentre quella parte di Stato, assente per decenni, placa le masse inferocite del rione Traiano, a pochi km la camorra continua a sparare.
Il tutto fa emergere un dato inquietante: lo Stato è in affanno, debole e disorganizzato.
Immaginare uno scenario più catastrofico non è certo una fantasia, ormai il tutto è degererato in un sistema del “si salvi chi può”

Archivi