Lo abbiamo detto e lo ripetiamo: Tribunali come quelli di Gaeta e di Cassino, gli unici al confine con la Campania, vanno potenziati e non chiusi. Noi li difendiamo non per ragioni campanilistiche o corporative, ma solo perché essi rappresentano gli unici presidi di giustizia su un territorio invaso e devastato da orde di camorristi e di mafiosi e dei loro sodali. Anzi, è urgente istituire presso il Tribunale di Gaeta una sezione della Procura delle Repubblica con una squadra di Polizia Giudiziaria. Elogiamo Rifondazione Comunista di Formia per la sua sensibilità e per essere stata ad oggi l’unico partito ad alzare forte la sua voce di protesta

Articolo tratto da Latina Oggi – Leggi l’articolo

Archivi