Liste civiche? No,grazie!

LISTE CIVICHE IN TERRA DI MAFIE ? NO,GRAZIE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Perchè chi scrive é contrario per principio alle liste civiche in territori dominati dalle mafie?

Fatto salvo sempre il principio che tutti sono persone perbene fino a prova contraria,c’é,nei  territori infiltrati dalle mafie,quali ormai sono nel Paese quasi tutti,un assoluto bisogno di chiarezza e di trasparenza.

Le mafie oggi non sparano quasi più ed hanno cambiato tattiche.

Il loro obiettivo finale é l’occupazione del potere.

E tale obiettivo lo perseguono e realizzano inserendo propri uomini e donne nel governo,nel parlamento,nei consigli regionali,in  quelli comunali e così via.

Con candidati apparentemente “puliti”,professionisti,imprenditori o comunque  loro sodali.

I partiti,fatta qualche rara eccezione, come M5S,PRC e qualche altra formazione minore,come le cronache dimostrano un giorno sì e l’altro pure,sono fortemente infiltrati da corrotti e mafiosi,ma pur tuttavia essi offrono delle garanzie a chi effettivamente combatte e vuole combattere le mafie in quanto si sa con chi eventualmente prendersela domani in caso di tradimento da parte loro  degli impegni assunti con gli elettori.

Se,infatti,un candidato appartenente a quelle forze che io ho votato  tradisce e si lascia corrompere ,io so che,prendendomela con il partito o il movimento nazionali che lo hanno espresso,egli viene espulso e messo all’indice.

Se ,invece,egli é stato eletto con una lista civica che non risponde a nessuno, con chi me la vado a prendere oltre che con me stesso che l’ho votato?

Ecco perché chi vuole veramente combattere le mafie DEVE sempre votare un partito o un movimento nazionali  e diffidare comunque di chi rifiuta di sottostare a regolamenti e statuti.

Ma c’é anche un’altra ragione che vieta alle persone che usano il cervello di votare una lista civica ed é la seguente:

oggi i problemi hanno acquistato una dimensione che non é più localistica e nemmeno più comprensoriale e regionale ,ma interregionale,nazionale,se non addirittura mondiale.

Non ha alcun senso,quindi,votare per una lista civica la quale non può che rappresentare solamente gli interessi di qualcuno e mai quelli della collettività.

Un raggruppamento di persone,anche se composto da persone che siano le più oneste e le più brave al mondo ma che non abbia rappresentanti nelle assisi regionali,nazionali ed europee che si facciano portavoce e sostenitori delle proprie idee e delle proprie proposte,é sempre un soggetto inutile.

Un vuoto a perdere.

Piaccia o dispiaccia.

Archivi